“L’ESSENZA della SENSUALITA’” – André Maynet  By

“L’ESSENZA della SENSUALITA’” – André Maynet

Non esiste nulla di più accattivante di un’idea di sensualità che nella mente prende forma lentamente e poi trasmuta in immagine reale.
Le modelle di Andrè Maynet sono l’essenza dei loro corpi imbrigliati da un disegno intermittente che lascia in ombra apparenti cancellature a matita, che altro non sono che il tratto indistinguibile della tecnica figurativa dell’artista, una membrana sottile che le contiene e le preserva dal mondo esterno.
Fragili e sconvolgenti come la musica che suonano, intime e sfrontate allo stesso tempo, queste donne amano la penombra e il gioco degli abiti in trasparenza.
Sono creature fatte di acqua, che nell’acqua ritrovano un elemento di sopravvivenza; giovani nuotatrici di moderne piscine, all’origine figure anfibie che popolavano questa terra.
Il fascino del disegno classico incontra l’arte della fotografia e del fumetto in un continuo contendersi un ruolo che esprime la sana competizione tra diverse metodologie espressive, ognuna a suo modo ricca di creatività.
I volti, non meno dei corpi, raccolgono l’intimità e la diffondono in maniera sensibile e toccante fino a mescolarsi agli sfondi lattiginosi da cui prendono vita.