“IL SOGNO COSCIENTE” – Hector Pineda  By

“IL SOGNO COSCIENTE” – Hector Pineda

“Quelli che sognano di giorno sono consapevoli di tante cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte”.(Edgar Allan Poe)

Non ci sono notti senza sogni ma solo sogni dimenticati, quelli che al mattino ti lasciano un vago senso di malinconia, che avresti voluto scrivere su un pezzo di carta ma eri troppo stanco per farlo.
Durante il giorno cerchi di ricordare ma più lo fai e più le immagini sbiadiscono fino a scomparire del tutto.
Altre notti ci attendono ma la cosa importante è cercare il sogno da svegli, sperimentare la fantasia in uno stato di coscienza, dare spazio ad un processo onirico volontario attraverso cui costruire la propria visione della realtà.
Il fotografo messicano Hector Pineda ha fame di verità e di conoscenza e lo fa consapevole che la realtà non potrebbe esistere senza essere positivamente influenzata dai sogni.
Le sue opere sono disegni, collages ed esperimenti digitali frutto di virtuosismi visionari ed utopici in cui l’essere umano resta prigioniero del suo stesso mondo fin quando non lascia andare la mente, libera gli istinti e distrugge ogni regola.
Sotto le palpebre una realtà parallela scompone il noto e l’ignoto per dare forma al sogno cosciente.