“IL PIANO SEGRETO”- Troy Brooks  By

“IL PIANO SEGRETO”- Troy Brooks

“Trova qualcuno che ti rovini il rossetto , non il mascara” ( Marilyn Monroe )

Siamo all’interno di una trama misteriosa che racconta in momenti diversi la reiterazione di un reato, la parte oscura dell’essere umano e il suo freddo apparire di fronte a tracce evidenti di colpevolezza.
I personaggi di Troy Brooks sono donne dai volti allungati e dai lineamenti spigolosi , femmine dal cuore di ghiaccio e dal trucco perfetto da cui non trapela alcun sentimento che possa in qualche modo ferirle.
Posano altere sulla scena del crimine simulando con sguardo tagliente lo status di creature innocenti.
Appartengono ad epoche diverse, viaggiano nel tempo grazie all’attenta riproduzione di acconciature e vestiti, sono le complici del loro creatore che le ha rese protagoniste assolute delle sue opere.
Il rosso è sulle labbra e nel sangue che a volte scorre in rivoli sottili o come impronta sui muri; qualcosa è successo ma altro deve ancora accadere; non si conoscono i fatti, si può solo intuire, il resto è lasciato all’immaginazione.
L’inquietante appeal delle scene combina la sconcerto degli sguardi e le profondità di un segreto, di un piano occulto a cui partecipare seguendo gli indizi lasciati sulle tele.