“RACCONTI DI VIAGGIO” – Gediminas Pranckevičius (aka) GedoMenas  By

“RACCONTI DI VIAGGIO” – Gediminas Pranckevičius (aka) GedoMenas

“In principio era la favola. E vi sarà sempre” ( Paul Valery )

Un navigatore solitario è alla mercé del vento, nel cielo così come nel mare si lascia trasportare alla scoperta di nuove terre.
GedoMenas è un artista esploratore, un’esteta del tempo, un’astronauta bambino che gioca con le favole osservandole dal suo pianeta lontano.
Durante I suoi viaggi digitali incontra folletti, esseri umani e strani personaggi, approdando ad isole sospese fatte di terra e acqua dove improbabili architetture si giustappongono alla natura.
Nelle sue opere c’è l’uomo e i suoi sogni, il suo sentirsi piccolo di fronte all’universo, la sua voglia di fuga; e poi la notte, cosmica e misteriosa durante la quale accadono cose diverse.
Il pittore digitale è l’artista che dipinge la sua tela con il laser e palline di colore che sembrano caramelle, è l’occhio che spia la tenerezza di anziani acrobati sui tetti, un volto senza volto, un diavoletto dispettoso.
Gediminas Pranckevičius è un poeta moderno in rotta verso la terra pronto a ripartire al prossimo risveglio.
Tre sono le cose che fanno di lui un narratore: il viaggio, il sogno e l’amore per miti e leggende.