A MYSTERY INVESTIGATION – Zoé Byland  By

A MYSTERY INVESTIGATION – Zoé Byland

“Il fascino, una sorta di chiave che apre porte segrete.”(Jean Josipovici)

Sussurri oltre le immagini, pensieri tradotti in parole non dette, sguardi che nascondono un invito ad entrare in un mondo segreto dove il ricordo è fitto di mistero e impreziosito dal gusto personale dell’artista per il noir e il retrò.
Ritratti che sembrano fotografie di altri tempi,in un tempo che non ha luogo,dove gli sfondi sono fondali fatti di nuvole e tende.
I dipinti di Zoé Byland hanno il fascino di un’epoca passata e nell’affabulazione l’artista trova il modo per coinvolgere il suo pubblico e portarlo ad immaginare.
Nell’incanto della persuasione ognuno scopre un segreto, apre una porta oltre l’apparenza.
Guardando quei volti ci chiediamo se siano colpevoli o innocenti; bambini o adulti.
Abiti sofisticati, maschere e merletti, cieli plumbei, una natura essenziale; la fotografia che incontra la pittura e che nella pittura ritrova se stessa con gusto ed eleganza.
Un’indagine stilistica nuova ed entusiasmante.