Echoes – Olga Zelinskaya  By

Echoes – Olga Zelinskaya

“L’eco è spesso più bella che la voce da essa ripetuta.” (Oscar Wilde)

I colori della terra, del mare e del cielo fanno di queste donne un caleidoscopio pittorico.
Figure archetipo di miti e leggende; eco sussurrate dal passato che tornano a rapire l’interesse per il bello mescolato alla fantasia e al sogno.
Capelli come mappe nelle quali si intersecano strade e vicoli fatti di filo sottile intessuto.
Sui volti un’aura di mistero e il silenzio che intercorre tra un respiro e una pausa.
Eco lontane che tornano in punta di piedi a riempire con il loro simbolismo il ripetersi di un ricordo.
Sul corpo e sulle vesti l’artista prosegue il tratto cesellato dei capelli, imprimendo motivi floreali e geometrici fino ad unire ogni cosa in un tutto interscambiabile.